Facebook Twitter Facebook Facebook

I 19 nuotatori Salentini pronti per i Campionati Italiani Giovanili di nuoto indoor di Riccione

22
MAR 13

Il Salento si gioca i suoi jolly nei Criteria – Campionati Italiani Primaverili di nuoto indoor di categoria. Saranno tre le piscine a mandare i loro atleti a Riccone per i campionati italiani giovanili dal 22 al 27 Marzo. Adriatica Nuoto di Galatone, Fimco Sport di Maglie e Icos Sporting Club di Lecce, porteranno alto il nome del Salento con i loro giovani atleti.

Il numero degli atleti presenti allo Stadio del Nuoto di Riccione sarà da record per iCampionati in vasca corta. Prevista infatti un’affluenza di 1911 atleti, divisi in due categorie, 1045 maschi e 866 femmine, a quello che a tutti gli effetti si può definirel’evento più autorevole in Italia per quanto riguarda il nuoto giovanile.

Dalle competizioni che avranno luogo da venerdì 22 a mercoledì 27 Marzo, verranno fuori, come ogni anno, coloro i quali potranno ambire ad un posto di rilievo nel panorama del nuoto Italiano negli anni a venire.

Saranno le donne a dare il via alle danze da venerdì 22 a domenica 24. Ben 9 saranno le Salentine, tra le 26 atlete pugliesi partecipanti che portano la Puglia ad essere la regione con il più grosso numero di atlete donne in gara, insieme alla Campania.

Per la Icos Sporting Club in vasca scenderanno: Cecilia Bartoletti del 1998 nei 200 e 400 misti e 50, 100 e 200 stile dove partirà con il terzo tempo in batteria;Matilde Capuzzelli del 2000 nei 50 e 100 stile libero; Martina Mocellin e Consuelo Moretti, entrambe del 1996 nei 50, 100 e 200 rana; Carolina Rubino del 1999 nei 200 dorso; Stella Stigliano del 1999 nei 400 misti, 200 rana e 200 farfalla. Le atlete sono allenate dal tecnico professore Oronzo Ingrosso.

Per quanto riguarda la Fimco Maglie: Ilaria Fedele del 2000 nei 400 misti; Giulia Giaracuni del 1998 nei 200 farfalla e Giulia Trabanelli del 2000 nei 200 e 400 stile libero e nei 100 e 200 dorso. Le atlete sono allenate dal tecnico professore Giovanni Gigante.

Le ragazze si può dire che saranno la punta di diamante della spedizione Salentina e Pugliese in Romagna. Per più di qualcuna c’è la speranza di podio ma per tutte è la prestazione da ricordare ciò che conta e sopratutto la voglia di migliorarsi e di mettersi in mostra sotto gli occhi attenti dei tecnici federali presenti a bordo vasca.

Infatti la Federnuoto da saper che saranno presenti il direttore tecnico delle squadre nazionali Cesare Butini e il tecnico federale responsabile delle squadre nazionali giovanili Walter Bolognani, il direttore sportivo Maurizio Coconi e il responsabile dell’area organizzativa Gianfranco Saini, ilvicepresidente della FIN Manuela Dalla Valle e il coordinatore del settore nuoto e consigliere federale Roberto Del Bianco.

I ragazzi pugliesi a scendere in vasca nello Stadio del Nuoto di Riccione saranno 37 di cui 10 Salentini e andranno in scena da lunedì 25 a mercoledì 27 Marzo, giornata di chiusura.

Per la Icos Sporting Club di Lecce, in gara: Riccardo Blago del 1999 nei 50 e 100 stile; Federico Greco del 1999 nei 100 e 200 stile, e 100 farfalla; Victor Morcianodel 1999 nei 200 dorso e 400 misti; Riccardo Perrone del 1997 nei 200 farfalla eSamuele Quarta del 1995 nei 50 e 100 dorso e nei 200 misti.

Per la Fimco Sport di Maglie, in gara: Gabriele D’Ospina del 1996 nei 200 farfalla, 400 e 1500 stile libero e 400 misti; Luca Marti classe 1998 nei 200 rana e Marco De Donno 1994 nei 400 misti e 200 farfalla.

Nel settore maschile entra in scena l’Adriatika Nuoto di Galatone che schiera: Marco Giglio del 1997 nei 100 e 200 rana e Cristian Spagna del 1999 nei 100 e 200 dorso. Gli atleti allenati dal tecnico Antonio Verri.

http://www.leccesport24.it/nuoto/i-19-nuotatori-salentini-pronti-per-i-campionati-italiani-giovanili-di-nuoto-indoor-di-riccione/1531/

 

 



Sedi

ICOS

RESTIAMO IN CONTATTO!

Iscriviti sul portale di ICOS per essere sempre aggiornato sui nostri prodotti e ricevere gli esclusivi coupon riservati ai nostri utenti.

REGISTRATI